Ambiente&Territorio

IL MOLISE TRA STORIA E ARCHITETTURA

IL SISTEMA DELLE FORTIFICAZIONI IN MOLISE

INTERVENTO SUL SITO ARCHEOLOGICO DI ALTILIA

Prof. Giovanni TESTA

  1. DESCRIZIONE DEI PROGETTI

SOMMARIO:

Il progetto è rivolto alle classi V indirizzo Costruzione, Ambiente e Territorio, nelle attività di conoscenza del territorio regionale e il suo sviluppo e stratificazione attraverso i secoli: dai primi insediamenti sanniti al Barocco. Lo scopo del progetto è quello di fornire agli studenti conoscenze e competenze sugli stili architettonici delle varie epoche, studiando direttamente “in loco” i monumenti regionali più rappresentativi.

OBIETTIVI DEI PROGETTI:

Il progetto è finalizzato all’acquisizione di esperienze e all’arricchimento delle conoscenze degli alunni, coerente con il percorso formativo e con la programmazione in atto nell’anno scolastico in corso, che mira alla conoscenza diretta degli aspetti storico-architettonico e ambientali e culturali del proprio territorio. Inoltre, attraverso attività mirate si intende integrare la preparazione disciplinare e di indirizzo. Ciò comporterà una sicura crescita individuale, educazione alla convivenza e sviluppo della capacità di socializzazione attraverso esperienze formative significative e la condivisione di momenti di vita e di occasioni di evasione.

CONTENUTI:

Il progetto prevede l’acquisizione di conoscenze specifiche e dirette in merito ai temi trattati (Architetture delle varie epoche storiche). Si svolgeranno attività di ricerca, al fine di individuare le peculiarità tipologiche e costruttive dei manufatti oggetto di studio. Si elaboreranno tavole di sintesi e catalogazione dei beni architettonici esaminati anche in riferimento alla contestualizzazione paesaggistica e territoriale.

RISORSE PREVISTE interne o esterne alla scuola (strutture, servizi, apparecchiature, personale, altro):

Laboratori di progettazione. Supporti informatici. Supporti cartografici. Biblioteche. Personale amministrativo interno.

MODALITA’ ORGANIZZATIVE/ATTUATIVE :

Ricerca e acquisizione materiale tecnico/storiografico. Lezioni frontali specifiche sui temi trattati. Uscite didattiche. Attività laboratoriali ed elaborazione di proposte progettuali. Produzione di report. Realizzazione di tavole di sintesi. Giornate di studio finali sulle attività svolte.